Gratitudine - Free

Scritto da 

"A chiunque ha sarà dato e sarà nell'abbondanza.
A chi non ha sarà tolto anche quello che ha. "
(dal vangelo di Matteo)

La soluzione del mistero, sfuggito per secoli a molti, è contenuto in una sola parola: gratitudine.
"A chiunque ha gratitudine sarà dato e sarà nell'abbondanza.
A chi non ha gratitudine sarà tolto anche quello che ha."

La pratica della gratitudine è alla base anche di molte tradizioni indigene: da quella degli Aborigeni Australiani a quella dei Maasai africani; da quella dei pellerossa Navajo, Shawnee e Cherokee, a quelladei Tahitiani, degli Inuit e dei Maori.
"Quando al mattino ti svegli, rendi grazie per la luce dell'aurora,
per la vita che ti ha dato e per la forza che senti in corpo.
Rendi grazie anche per il cibo che ti dà e per le gioie della vita.
Se non trovi un motivo per elevare una preghiera di ringraziamento,
allora vuol dire che sei in errore."
TECUMSEH (1768-1813)
CAPO DEI PELLEROSSA SHAWNEE
.~ .
È molto semplice: se non provi gratitudine, riceverai in cambio nient'altro che ... niente!
E questo perché hai interrotto il flusso che porta al miglioramento della salute, delle relazioni e degli affari, alla crescita di felicità, soldi, carriera.
Per ricevere bisogna dare.
Funziona proprio così.
La gratitudine consiste nel dare riconoscenza;
in caso contrario sarai tagliato fuori dal flusso della magia e dalla possibilità di ricevere ciò che vuoi dalla vita.
Essere ingrati, infatti, significa prendere; cioè dare per scontato ciò che già abbiamo, il che ci induce, senza accorgercene, a sottrarre qualcosa a noi stessi.

Gli esercizi sono concepiti per essere completati in 28 giorni consecutivi, così da far diventare la gratitudine un'abitudine e un nuovo stile di vita.
Infatti, praticare la gratitudine in modo concentrato e continuativo è la miglior garanzia di una rapida comparsa dei suoi effetti magici.

I primi dodici esercizi risvegliano il potere magico della gratitudine per quello che già hai e hai avuto.
Infatti, è assolutamente necessario essere grati innanzi tutto per ciò che già hai e hai avuto.

I dieci esercizi successivi ricorrono al potere della gratitudine per realizzare tutti i tuoi desideri.
Grazie a loro, sarai in grado di realizzare i tuoi sogni e vedrai la tua intera vita cambiare come per magia!

Gli ultimi sei esercizi ti eleveranno a un nuovo livello:
ogni cellula del corpo e ogni angolo della mente verranno riempiti di gratitudine.

Per farlo, non è necessario che liberi la tua agenda da tutti gli impegni.
Ogni esercizio, infatti, è stato pensato per incastrarsi nella tua vita quotidiana, che si tratti di giorni lavorativi o festivi. La gratitudine è portatile, nel senso che starà con te ovunque tu andrai.
E ovunque tu andrai, la magia si manifesterà!
Se salterai un giorno, molto probabilmente perderai lo slancio prodotto da quanto già fatto.
In questo caso, quindi, torna indietro di tre giorni e riprendi gli esercizi da lì.
Alcuni esercizi sono studiati per essere svolti al mattino, altri possono essere eseguiti a tutte le ore del giorno;
quindi appena sveglio, come prima cosa dai una rapida scorsa all'elenco.
Attenzione, però: alcuni esercizi vanno letti la sera prima, perché vanno messi in pratica non appena ti svegli.

Paola Neri

Paola Neri,

Omega Health Top Coach, formata dal dott. Roy Martina

SuperOmega Pratictioner

Operatrice Olistica Trainer SIAF (cod.1255T-OP)

===================================

Chi sono?

Oggi penso di poter affermare di essere una persona serena, ma ti assicuro che non è sempre stato così. Non starò qui a tediarti con le mie vicissitudini, ma credimi se ti dico che il mio percorso è stato decisamente sofferto.

Poi la luce.... No, non all'improvviso, bensì prima è stato solo uno spiraglio sotto una porta chiusa, poi la porta si è andata pian piano schiudendo, fino ad aprirsi completamente per mostrarmi un mondo dai colori decisamente diversi. Non c'è stato un punto di inizio, perchè credo che l'"inizio" fosse già dentro di me, ne facesse già parte da sempre.

E l'incontro con Roy ha cambiato radicalmente la mia vita.