Raggiungere il peso forma e mantenerlo

Scritto da 

Un sogno?
No, è davvero possibile.
Sai perchè non più del 5% di coloro che intraprendono una dieta riesce a raggiungere il peso desiderato e a mantenerlo costantemente?
E sai perchè è così difficile raggiungere il "peso forma"?
Non è che esista una dieta "giusta" e una "sbagliata" o valida e non valida.
Il vero problema è che spesso noi sosteniamo di voler dimagrire, ma non ne siamo veramente convinti a livello profondo, inconscio.
il nostro subconscio ha una enorme influenza nella nostra vita. Fin qui, credo, nulla da obiettare.

Avete presente un iceberg? La parte emersa corrisponde a circa il suo 12% mentre l'88% è sommerso. Secondo voi, l'iceberg si muoverà nella direzione della spinta del vento o della corrente sottomarina, nel caso in cui le due forze siano opposte? Credo non ci siano dubbi: l'iceberg si muoverà nella direzione di spinta della corrente! Bene, la nostra mente può essere tranquillamente paragonata ad un iceberg, del quale la parte sommersa rappresenta il nostro inconscio e la parte emersa la nostra mente conscia.

Appare quindi evidente quanto il subconscio sia più forte della mente conscia. Questo vuol dire che, se a livello conscio decidiamo qualcosa che invece il nostro subconscio rifiuta o non accetta, ecco che quest'ultimo applica dei veri e propri sabotaggi,contro i quali abbiamo ben poche probabilità di riuscita. E non dobbiamo dimenticare che il subconscio, condizionato da retroscena culturali, da messaggi subliminali, da educazione, dal contesto sociale, e chi più ne ha più ne metta, di certo non ama i cambiamenti pertanto paure e freni inibitori quasi sempre prevalgono sulla forza di volontà.

Quante cose desidereremmo cambiare nella nostra vita (i lavoro, il peso, le cattive abitudini come il fumare o una vita sedentaria o un'alimentazione sbagliata che ci porta al soprappeso, e così via)? E per quanto tentativi facciamo abbiamo la sensazione che qualcosa ce ne impedisca l'esito positivo. Non è una sensazione sbagliata: sono proprio i sabotaggi della nostra parte inconscia che ci impediscono di riuscire.

Esempio tipico, chi cerca di dimagrire con una dieta più o meno valida. Ne parleremo più dettagliatamente più avanti, ma riassumendo sapete che non più del 5% di coloro che intraprendono una dieta riesce a raggiungere il peso desiderato e a mantenerlo costantemente?

Sapete quale è la differenza di atteggiamento tra questo 5% ed il restante 95%? La maggior parte di loro rifiuta inconsciamente l'idea di cambiare identità ed identifica nella dieta, nel modificare le abitudini alimentari e di vita, un sacrificio necessario. Di conseguenza il desiderio nascosto è quello di raggiungere il peso ideale per poter smettere tale sacrificio e tornare alle belle vecchie abitudini.

Quel 5% invece, riesce ad identificare se stesso nelle nuove sane abitudini di vita, trovandole idonee per sé e considerandole un piacere da vivere.

Lo stesso vale per quelle persone che smettono di fumare, continuando inconsciamente a considerarlo un piacere.

Se vogliamo VERAMENTE cambiare qualcosa nella nostra vita, dobbiamo fare in modo che conscio e subconscio siano allineati e vibrino alla stessa frequenza, esattamente come un diapason, in modo da essere completamente sintonizzati su ciò che desideriamo.

L'iceberg si può muovere nella direzione verso la quale soffia il vento in superficie soltanto se anche la corrente sottomarina spingerà nella stessa direzione, altrimenti non sarà mai possibile!

Quindi, se vogliamo "davvero" dimagrire e mantenere il peso, dobbiamo renderci congruenti con il nostro inconscio, che magari vuole sì dimagrire ma più in là, non subito, non completamente.
Per questo troviamo un valido aiuto nell'Equilibrio Emozionale, che si pone proprio l'obiettivo di rendere congruenti conscio e subconscio, in modo che poi tutto quello che facciamo abbia un effetto positivo su di noi e si mantenga nel tempo, senza costringerci a continui sacrifici.
Interessante, no?
Cosa dobbiamo fare nel pratico?
Di certo non c'è una dieta più valida di un'altra. Qui a seguire alcuni consigli secondo me VERAMENTE veramente validi.
Di fatto però, prima di tutto mi sento di consigliare di lavorare sulla nostra "Congruenza" con l'obiettivo, per essere DAVVERO certi di raggiungerlo.
La nostra associazione organizza seminari sull'argomento.
Contattaci per info.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Devi effettuare il login per inviare commenti